02
05
2017

Enrica Angilella – I Protagonisti della STS

mi sono avvicinata al tritahlon quasi per caso[…] Ho sempre amato correre e mi sento leggera e veloce quando lo faccio

 

WhatsApp Image 2017-05-02 at 16.57.09Una ragazza prodigio!

Nella passata stagione nella categoria cuccioli ha stravinto il titolo di categoria tagliando 5 volte su 5 gare il traguardo per prima. Quest’anno pur salendo di categoria, battendosi con le ragazze più grandi -cat. Esordienti – è sempre sul gradino più alto del podio.

Ma non eccelle solo nel triathlon, guidata sapientemente dal Coach Daniele Castrorao, nella passata stagione fu anche campionessa provinciale di Corsa Campestre (FIDAL).

Una atleta (classe 2007) con un futuro da campionessa dinnanzi.

Conosciamola meglio :

Come ti sei avvicinata al Triathlon?

Mi sono avvicinata al tritahlon quasi per caso, amavo correre e spesso giocando presso il Circolo TC2 di Palermo dove tuttora mi alleno, mi soffermavo a guardare gli allenamenti dei bambini e ragazzi della squadra, allenata dai maestri Daniele e Vincenzo. (Castrorao e Faraci). Sono rimasta affascinata e ho subito voluto provare quello sport strano.


Sei stata la vincitrice Assoluta della tua categoria nella passata #STS2016 e sei la triathleta da battere nella categoria Esordienti della Sicily Triathlon Series, cosa ti aspetti dalla STS2017?

Mi piacerebbe vincere ancora (ridendo) ma soprattutto mi aspetto di divertirmi con le mie amiche e il bel gruppo che abbiamo creato in squadra. Fare le gare mi diverte tanto.

 

Delle tre frazioni costituenti la gara di triathlon quale senti più Tua e pertanto in quale ti senti più performante?

Sicuramente la corsa. Ho sempre amato correre e mi sento leggera e veloce quando lo faccio. Anche i maestri dicono che sono molto portata per l’atletica e velocissima ma anche resistente.

 

Grazie, ci vediamo a Cefalù