12
05
2017

Melo Rock Racconta Cefalù

io la guardo e capisco ca ammatinata e pisanti più tutti ma l’arco gonfiabile è   enorme… u viri magari cu loccchi chiusi

18361765_1359200307504295_394466649_nEccomi qua’.. pronto a raccontare la mia storia e sensazioni della 3°tappa del Circuito #SicilyTriathlonSeries 2017✌….per la prima volta a Cefalù città fantastica nonstante le difficoltà logistiche,lo staff e riuscito a dare il massimo per l’organizzazione di un triathlon con tanti partecipanti,arricchito dalle categorie dei più piccoli…. vedere così tanti bambini avvicinarsi al triathlon mi riempie il cuore, e chi sa se tra questi bambini non ci sarà in futuro anche un campione olimpico..ma la cosa fondamentale è che crescano con la consapevolezza che l’avversario non è un nemico ma un amico da provare a battere con lealtà e sana competizione…..W il futuro del Triathlon…. ouuuu chi mi sta succirennu troppu saggiu … prima di passare alla parte agonistica del racconto voglio fare un’altra premessa….lo so che state pensando
“ora nu ttallagari” ahaha ma ci tengo tanto far vedere l’altra parte della medaglia di ciascuno di noi atleti e appassionati di Sport…. e sono le famiglie che con tanti sacrifici ci seguono e ci supportano… e nel mio caso mi suppottunu … e ogni qualvolta vedo li mia Moglie a 40°gradi con i nostri figli a tifare e fare la foto reporter per tutti amici e compagni di squadra, senza perdere occasione di cazziermi se non facci una buona zona cambio o se magari vede che non ne più… e adesso si fa anche aiutare dai figli e stupendo sentirli… e ancora oggi dopo tanti anni di gare mi stupisce sempre come fa a non ittarimi fora ri casa..devo dire che ogni tanto leggo nei suoi occhi… ma nnu mi puteva capitari uno normali….chi sacciu ca birrozza ..divanu e partita di calcio ahah lo so che vi state rivedendo in questo…. daiii capiteci semu Sfasati ma vi diciamo GRAZIE di starci accanto!! Adesso passiamo alla parte agonistica della gara … la mattina il mare era un Po incccacchiatu… Umm ok bonu accuminciamu non è 18425997_1359200430837616_1531024417_nsarcastico… perché mi trovo bene a nuotare con il mare un Po mosso….. mi sento bene non ho acciacchi in particolare preoccupanti i soliti fastidi.. ok voglio fare una buona gara, e poi nnu nne ca pozzu fari mala cumpassa con la family …siamo pronti per entrare in zona cambio la temperatura sale c’è molto caldo ma l’adrenalina e la voglia di gareggiare e tanta.. si scherza con amici e compagni di squadra.. si fanno foto…sapendo che tra qualche minuto quel sorriso diventa smorfia di stanchezza e ci faremo battaglia per far bene…. sempre con la sana competizione…. lo sappiamo tutti ca nnu ce vantaggiu pi nuddu mancu e zoppi ahah
i giudici ci comunicano che la muta e facoltativa… ma io decido di metterla non mi da fastidio ci nuoto bene e riesco a toglierla abbastanza velocemente, ma ci sono atleti va su na pocu accappati e preferisco non metterla e sfidare l’acqua un po fredda mgari per recuperare qualche secondo in zona cambio. Siamo veramente tanti… dopo aver fatto la spunta e controllo materiale con i giudici gara mi posiziono nel mio posto ho il N53…. sistemo tutto nei particolari bici messa bene casco, scarpe, cappellino ecc…. ci siamo mi infilo la muta e poi tutti giù in spiaggia,un po di riscaldamento… mi sento chiamare non più con il mio nome ma con il nome di battaglia MeloRock..‍♂…… mi chiedono come sarà il giro della frazione di nuoto gli spiego un po come passare dalle boe ecc… per i neofiti li tranquillizzo dicendoli che tra breve ci sarà il briefing e spiegheranno nei dettagli tutto nel frattempo si avvicina un’amica con faccia perplessa e mi dice ma scusa stai dicendo che dopo la boa direzionale arancione si va dritto verso l’arco fitri da lì si esce per andare In zona cambio……. ma io non vedo niente… dov’è ? io la guardo e capisco ca ammatinata e pisanti più tutti ma l’arco gonfiabile è enorme… u viri magari cu loccchi chiusiahaha comunque la prendo per le spallucce e la giro verso quel enorme miraggio….. lei si gira verso di me sorride.. e mi dice … lo so che questo lo scriverai nel racconto.. con facci rassegnata e già Viviana lo faccio… però è il prezzo che devi pagare per averti evitato di ritrovarti in Tunisia alla ricerca dell’arco gonfiabile.. ahaha.. . ci siamoooo mancano pochi minuti …. Via 759mt di nuoto mi piazzo nel gruppo giusto la nuotata finalmente e fluida….. sono a pochi metri dal bagno asciugato…. corro verso la passerella di legno che mi porterà in T1 … c’è tanta gente che applaude…. comincio a togliermi la muta e do un’occhiata l’orologio buono non è il mio tempo migliore ma ok…. faccio una buona T1 …. metto casco prendo la bici e via per 19km il percorso e difficile per via che si faranno 6 giri e per questo arriveremo al giro di boa in grupponi e se qualcuno essagera e ci tocchiamo con le bike si cari comu i birilli.. .. mi accorgo subito che non riesco a spingere e vado fuori giri allora l’esperienza mi insegna che devo farmi raggiungere da un gruppetto e poi andare in sieme per risparmiare le forze….. mi vengono a prendere degli atleti fatico a starli a ruota ma stringo i denti…. e dopo qualche giro mi riprendo e non fatico a stare con loro…. ‍♀ …. arriviamo all’ultimo giro e chi ne a fa un allungo per arrivare in T2 senza rischiare incidenti attivando tutti insieme…. poso la bici cambio veloce infilo le scarpe da corsa cappellino e via fuori alla rincorsa per risalire qualche posizione… sto bene vado in progressione c’è un caldo da morire uso l’acqua dei punti ristoro per bagnarmi la testa….. sono 3 giri di corsa dovrebbero essere 5km ma è stato accorciato a 3,7km …. entro nel rettilineo dove mi porterà all’arrivo incito qualche amico a seguirmi ma il mio passo e più reattivo e ho la meglio mi sento chiamare dai miei figli… corri papà corri io ho già vinto …. sempre una emozioni vedere li la famiglia….!!! Premetto che non lo sapevo che il kilometragio era più corto lo scopro all’arrivo dopo che staccò il cronometro in 01:05…. seee ….. capisco subito….ma comunque avrei fatto ugualmente un buon tempo…..!!! Grazie a tutti per i complimenti che mi fate ogni qualvolta racconto le mie storie…… e finché mi diverto e vi divertite continuerò a farlo.
Ciao buona lettura alla prossima.
#SEMPREAtutta #Gliocchidellatigre #nonmollaremai
#MeloRock